Come back to Milan..

Rientro a Milano, ogni volta la stazione di Reggio Emilia mi illumina il cuore. Penso che questa stazione sia una delle mie preferite.

Una stuoia leggera che fluttua su Reggio Emilia: semplicità, dinamismo ed eleganza. Un gioiello che fa sognare tutti i viaggiatori.

Si è parlato delle onde di Calatrava sin da quando nel 2008 è iniziato il progetto che con qualche difficoltà e stato concluso nel 2013. In realtà il progetto originale prevedeva la struttura a forma di vela e non di onda, è per questo motivo che ancora oggi si sente parlare delle “Vele di Calatrava”.

stazione reggio emilia prova

Calatrava, un architetto spagnolo ora naturalizzato svizzero che ha costruito ponti e architetture in tutto il mondo. Come per questa stazione il suo stile è molto riconoscibile, pulito e lineare, a differenza del suo modo di lavorare che ha spesso riscosso numerose polemiche perché troppo lento o con budget sforati.

A completare il progetto e riorganizzare tutta la zona oltre alla stazione sono stati costruiti i tre ponti che collegano l’autostrada alla stazione e alla città di Reggio Emilia, trasformando l’ingesso a questa città in un trionfo di geometrie pulite e movimento che affascinano chiunque si trovi nei dintorni.

stazione reggio emilia prova_2

Mi sono ritrovata spesso a osservare questa stupenda struttura, dal suo interno viaggiando con i treni ad alta velocità, ma anche sull’autostrada del sole, in macchina, ma mai e poi mai mi sarei sognata di ritrovarmi al centro di uno spettacolo del genere, la luce del tramonto ricca di sfumature che andavano dal rosa al giallo senza saltare nessun gradino della scala cromatica, il cielo che come una stoffa pregiata distesa, ha creato uno sfondo perfetto su cui lo scheletro bianco della composizione architettonica risaltava perfettamente.

stazione reggio emilia prova_1Una meraviglia, vi consiglio di tenere gli occhi aperti se passate da quelle parti, perché anche se non è l’alba o il tramonto questa struttura è semplicemente stupenda, e se avete la possibilità fermatevi a fare un giro per godervela come si deve!

Museo del 900
I won’t beat around the bush..

Related Articles

1 Comment

Commenta!